Connect with us

MrShowbiz

I film italiani che hanno vinto la Palma d’Oro

film italiani cannes

Cannes

I film italiani che hanno vinto la Palma d’Oro

Il primo italiano ad aggiudicarsi la Palma d’Oro (che fino alla metà degli anni ’50 aveva il nome di Grand Prix du Festival International du Film), fu Roberto Rossellini nel 1946 con Roma, Città Aperta”, il film che riportava sul grande schermo subito dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale le disfatte compiute dal nazismo.

I primi anni ’50 vedono altri due trionfi dell’Italia a Cannes: si tratta di Vittorio de Sica nel 1951 con la sua pellicola Miracolo a Milano”  e Renato Castellani nel 1952 con Due Soldi di Speranza” (vincitore, alla pari, con “Otello” di Orson Welles).

Gli anni ’60 furono un periodo piuttosto felice per il cinema italiano a Cannes: nel 1960 vince Federico Fellini, con “La Dolce Vita”, nel 1963 è la volta di Luchino Visconti, con Il Gattopardo” seguito da Pietro Germi nel 1966 con “Signore e Signori” e l’anno successivo, nel 1967 da Michelangelo Antonioni con “Blow-up” che quest’anno, in occasione dei 50 anni, viene presentato a Cannes in versione restaurata.

L’Italia dominò anche gran parte degli anni ’70, a partire da La Classe Operaia va in Paradiso” di Elio Petri e Il Caso Mattei” di Francesco Rosi, premiati entrambi nel 1972. Seguirono poi i successi diPadre Padrone” di Paolo e Vittorio Taviani nel 1977 e L’albero degli Zoccoli” di Ermanno Olmi  nel 1978.

Purtroppo sembra che il tocco magico del cinema italiano dagli anni ’80 in poi sia venuto a mancare. Dalla fine degli anni ’70 ad oggi, l’unico film vincitore della Palma d’Oro è stato Nanni Moretti con La Stanza del Figlio”, nel 2001.

In totale quindi sono 12 i film italiani premiati  con la Palma d’Oro, un numero che colloca il cinema italiano a Cannes al secondo posto dopo gli Stati Uniti che conducono il Palma Res del Festival con 19 vittorie (vedi la classifica completa dei vincitori della Palma d’Oro per Paese).

Comments

More in Cannes

To Top